Premio Querini Stampalia

Pubblicato il Pubblicato in Arte e cultura

Premio querini stampalia – furla per l’arte quarta edizione 2003

Esposizione delle opere dei cinque finalisti. Inaugurazione 8 marzo ore 18

12 APRILE 2003 ore 18: Assegnazione del Quarto Premio Querini Stampalia – FURLA per l’Arte

VENEZIA, FONDAZIONE QUERINI STAMPALIA

Ideato e curato da Chiara Bertola, con la consulenza di Giacinto Di Pietrantonio e Angela Vettese

Dal 9 marzo al 4 maggio 2003 si terrà la quarta edizione del Premio Querini Stampalia-FURLA per l’Arte 2003, uno fra i più importanti appuntamenti con la giovane arte italiana. Le opere di Pierpaolo Campanini, Sarah Ciracì, Stefania Galegati, Massimo Grimaldi, Domenico Mangano saranno esposte al pubblico negli spazi della Fondazione Querini Stampalia di Venezia. I cinque finalisti di questa edizione sono stati selezionati sulla base dei materiali audio-visivi inviati dai cinquanta artisti invitati a partecipare, da una giuria nazionale composta da: Dede Auregli (direttrice della Galleria d’Arte Moderna di Bologna), Emanuela De Cecco (critica d’arte, Milano), Francesca Pasini (critica d’arte e curatrice indipendente, Milano), Bartolomeo Pietromarchi (segretario generale della Fondazione Adriano Olivetti di Roma), Giacinto di Pietrantonio (direttore della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo) e Angela Vettese (direttrice del corso di Arti Visive dello Iuav di Venezia) riunitasi a Venezia lo scorso dicembre. L’11 e il 12 aprile alla Fondazione Querini Stampalia una seconda giuria internazionale indicherà il vincitore e assegnerà il Premio di 15.500,00 euro durante una cerimonia nel portego del Museo. La giuria internazionale è composta da Zdenca Badovinac (direttrice della Galleria Moderna Kontakt di Ljubljana), Carlos Basualdo (poeta, critico e curatore indipendente; co-curatore di Documenta 11 a Kassel e co-curatore della 50ª edizione della Biennale Internazionale d’Arti Visive di Venezia), Nuria Enguita (direttrice della Fondazione Antoni Tàpies di Barcellona), Vincent Todolì (direttore della Tate Modern Gallery di Londra), Michelangelo Pistoletto (artista e fondatore della Fondazione Cittadellarte di Biella). Nato dalla fattiva collaborazione fra la Fondazione Querini Stampalia di Venezia, storica Fondazione italiana e Furla, azienda leader nel settore degli accessori moda, il Premio Querini Stampalia-FURLA per l’Arte, si è imposto all’attenzione del pubblico e della critica per la serietà, la continuità e i gli esiti positivi da più parti riscontrati, ponendosi senza dubbio fra le iniziative più importanti per la conoscenza e la promozione della giovane arte italiana nel nostro territorio e all’estero. Curato da Chiara Bertola con la consulenza di Giacinto di Pietrantonio e Angela Vettese, il Premio è strutturato secondo un articolato meccanismo di selezioni che prevede varie fasi ed il coinvolgimento di due giurie (nazionale ed internazionale) composte da critici, direttori di musei e curatori importanti e riconosciuti nel panorama artistico nazionale e internazionale. Concepito secondo una struttura che ha il preciso intento di promuovere la conoscenza dell’espressione artistica contemporanea italiana partendo da una ricognizione su tutto il territorio, offre a tutti gli artisti che vi partecipano una importante visibilità. Tutto questo viene confermato dall’esito delle passate edizioni che hanno imposto all’attenzione della critica internazionale molti artisti che hanno avuto valide opportunità per esporre le proprie opere in musei italiani ed esteri. Come per le trascorse edizioni, anche quest’anno un catalogo bilingue, documenterà tutte le fasi delle giurie, i dibattiti che hanno portato alle selezioni dei cinque finalisti e alla proclamazione del vincitore e le schede corredate dalle immagini e i curricula di tutti gli artisti che hanno preso parte al Premio, divenendo in questo modo uno strumento utile per rendere noti anche agli operatori stranieri il lavoro dei giovani esponenti dell’arte italiana. Padrino del Premio Querini Stampalia – FURLA per l’Arte 2003 è Michelangelo Pistoletto, che oltre a tenere a battesimo questa edizione del Premio, ha curato la veste grafica della comunicazione, come già in precedenza hanno fatto Joseph Kosuth, Ilya Kabakov e Lothar Baumgarten.

Di seguito l’elenco degli artisti invitati alla Quarta Edizione del Premio Querini Stampalia – FURLA per l’Arte 2003 e i 10 critici che li hanno selezionati.

Artisti invitati a partecipare: Micol Assael (segnalata da due critici), Maurizio Borzi, Giulia Caira, Pierpaolo Campanini, Bertozzi & Casoni, Andrea Caretto, Pierluigi Calignano, Stefano Callegaro, Alex Cecchetti, Paolo Chiasera (segnalato da due critici), Sara Ciracì, Andrea Contin, Marco De Luca, Simonetta Fadda, Flavio Favelli, Greta Frau (Aldo Tilocca), Christian Frosi, Stefania Galegati, Piero Golia (segnalato da due critici), Massimo Grimaldi, Davide Grassi, Alice Guareschi, Claudia Losi, Domenico Mangano, Andrea Melloni, Marzia Migliora, Anna Muscardin, Walter Niedermayr, Norma Jean, Ogi: no Knauss, Pennacchio Argentato, Gabriele Picco (segnalato da due critici), Giuseppe Pietroniro, Reinhard Plank, Klaus Pobitzer, Antonio Riello, Paola Salerno, Nicoletta Sandrine, Peter Senoner, Elisa Sighicelli, Marcello Simeone, Stalker, Gina Tornatore, Italo Zuffi.

I 10 critici selezionatori

Cristiana Collu, Roberto Daolio, Aurora Fonda, Massimiliano Gioni, Salvatore Lacagnina, Cornelia Lauf, Andrea Lissoni, Luisa Perlo, Marion Piffer, Maria Rosa Sossai.

BREVE SCHEDA TECNICA

Periodo: 9 marzo – 4 maggio 2003 Inaugurazione: 8 marzo 2003 ore 18

Premiazione: 12 aprile 2003 ore 18 Sede della mostra: Fondazione Querini Stampalia, Castello 5252 – 30122 Venezia

Ingresso: intero 6 euro, ridotto 4 euro

Orario: tutti i giorni 10 – 18; venerdì e sabato 10 – 22; chiuso il lunedì

Informazioni: T.041-2711411 – Fax 041-2711445

e-mail: [email protected]

Ufficio Stampa: Rosi Fontana, T. 050-9711343 e-mail: [email protected] web: www.rosifontana.com

Condividi questa pagina