L’eccidio di Beslan, dossier per chi vuole riflettere

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Storia e società

Nella guerra a Grozny un missile russo gli uccise moglie e figlio… Basayev, il più odiato da Putin. Il leader indipendentista ceceno, artefice di sequestri finiti nel sangue, è in cima alla lista dei «most wanted» del Cremlino. Militare, leader religioso, terrorista. Shamil Salmanovich Basayev è l’uomo più ricercato e temuto di tutta la Russia. […]